Albo Pretorio

A

Amministrazione Trasparente

amministrazione trasparente san gregorio

Posta Certificata

pec san gregorio

Fatturazione Elettronica

fatturazione elettronica san gregorio

IUC: Imu-Tari-Tasi

iuc san gregorio

Suap Comunale

suap san gregorio

 

Modelli Autocertificazione

autocertificazioni san gregorio

Modulistica Uffici

Modulistica san gregorio

CALCOLO IMU

imu

Area Riservata

area

Piano Stritturale Comunale

  psc san gregorio

Differenziata porta a porta

differenziata

Indice P. Amministrazione

ipa

Servizio Comunicando

whts

Accessibilità



questo sito e' conforme alla legge 4/2004

Contatore

Attività Cimiteriali

servizi cimiteriali

 

 

 

 

Orario Apertura e Chiusura

 

Estumulazioni ed Esumazioni

 

L'esumazione ordinaria
viene effettuata non prima di 10 anni dalla sepoltura (inumazione) della salma. Le ossa recuperate vengono collocate nell'ossario comune del cimitero, a meno che non sia fatta la richiesta per la concessione di un loculo ossario o diversa
sistemazione da parte degli interessati. Le fosse, liberate dai resti ossei e dai residui del feretro, sono destinate ad altre inumazioni.

L'esumazione straordinaria,
cioè prima del compimento del prescritto decennio di sepoltura, può essere eseguita su richiesta dell'Autorità Giudiziaria, oppure, previa autorizzazione del Sindaco, quando la salma debba essere trasferita in altra sepoltura o cremata. L'operazione, in ogni caso, deve essere eseguita alla presenza di un Medico delegato. L'esumazione straordinaria, se non è ordinata dall'Autorità Giudiziaria, non può essere eseguita nel periodo da Giugno a Settembre. Nel caso in cui la persona sia deceduta per malattia infettiva contagiosa,per eseguire l'operazione, devono trascorrere almeno due anni dalla morte, e il coordinatore sanitario deve rilasciare il relativo nulla-osta.

L'estumulazione ordinaria
si esegue allo scadere della concessione; se detta concessione non verrà rinnovata i resti mortali estumulati verranno collocati in un loculo ossario a titolo gratuito e perpetuo; qualora il feretro estumulato non fosse completamente mineralizzato questo potrà essere interrato per 5 anni o cremato.

L'estumulazione
straordinaria, eseguita cioè prima della scadenza della concessione, di feretri da trasferire ad altra sede, può essere autorizzata dal Sindaco in qualsiasi periodo dell'anno, a condizione che, aperto il tumulo, il coordinatore sanitario constati la perfetta tenuta del feretro e dichiari che il suo trasferimento in altra sede può farsi senza alcun pregiudizio.per.la.salute.pubblica.
Qualora la predetta autorità sanitaria constati la non perfetta tenuta del feretro, può ugualmente consentire il trasferimento previa idonea sistemazione del feretro in altra cassa di zinco.

 

Modulo richiesta enumazioni/estumulazioni

Comune di San Gregorio d'Ippona

P.IVA : 00352950794

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.172 secondi
Powered by Asmenet Calabria