CARATTERE: 

carattere Medio Carattere Grande Carattere Grande



I cookie aiutano a fornire servizi di qualità. Navigando su questo sito accetti il loro utilizzo.     Informazioni

Avvisi Importanti:............. Si avvisano i Cittadini che lunedi 13 giugno partirà la raccolta differenziata porta a porta confidiamo nella civiltà e nel buon senso di tutti voi.......................

Albo Pretorio

A

Amministrazione Trasparente

amministrazione trasparente san gregorio

Posta Certificata

pec san gregorio

Fatturazione Elettronica

fatturazione elettronica san gregorio

IUC: Imu-Tari-Tasi

iuc san gregorio

Suap Comunale

suap san gregorio

 

Modelli Autocertificazione

autocertificazioni san gregorio

Modulistica Uffici

Modulistica san gregorio

CALCOLO IMU

imu

Area Riservata

area

Piano Stritturale Comunale

  psc san gregorio

Indice P. Amministrazione

ipa

Servizio Comunicando

whts

Benvenuti nel Sito Istituzionale del Comune di San Gregorio D'Ippona

Orari Uffici Comunali: da Lunedì a Venerdì dalle ore 8.00 alle 14.00 - Rientro Martedì e Giovedì dalle ore 15.00 alle 18.00

Via Aldo Moro,3  89853 San Gregorio d'Ippona (VV) - Tel. 0963.261021/261008 - Fax 0963.261455 - P.I. 00352950794 

Notizie dal Comune...

18/06/2016

rsu OTTIMI RISULTATI NELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA
Risultati incoraggianti a una settimana dell'avvio della raccolta “porta a porta”. Basta pensare che in una settimana, prima dell'avvio della raccolta differenziata, il Comune di San Gregorio conferiva in discarica nei tre giorni settimanali calendarizzati 18 tonnellate di rifiuti indifferenziati. In questa settimana trascorsa dall'inizio del nuovo sistema di raccolta l'unico conferimento effettuato è stato di 5t con un abbattimento di ben 13t di rifiuti in discarica. Ovviamente il margine di miglioramento è ancora ampio ed è per questo che si lavora al perfezionamento del sistema su diversi fronti non ultimo l'avvio dell' Isola Ecologica Comunale i cui lavori sono stati
ultimati di recente. Un inizio incoraggiante dunque, dove la collaborazione dei cittadini è stata determinante. Il modello organizzativo avviato sta producendo risultati inaspettati nonostante alcune criticità, fisiologiche quando si introduce per l'intera comunità un radicale cambiamento nelle abitudini quotidiane in materia di differenziazione dei rifiuti. L'abbattimento delle quantità conferite ha consentito nella settimana appena trascorsa che ha visto il blocco dell'impianto di trattamento di Lamezia, di mantenere il paese libero da cumuli di rifiuti che in passato puntualmente si presentavano ai primi cenni di crisi del sistema di smaltimento. Questo nuovo
servizio diventa ormai un passo obbligato per l'ottimizzazione dei costi di gestione ed in particolare per la tutela dell'ambiente. L'amministrazione comunale ha sempre svolto il servizio di raccolta con il sistema in “house” è questo oggi da la possibilità d'impiego a tre nuovi operatori ecologici cassaintegrati con il patto in deroga. A seguito dell'informativa del calendario dei ritiri consegnata ad ogni famiglia, alle manifestazioni avviate e alla collaborazione con l'associazione di volontariato “l'Arcobaleno” che ha contribuito alla diffusione delle istruzioni per la raccolta, San Gregorio non delude le aspettative dei propri Amministratori in merito ai risultati ottenuti. Ancora un grazie ai cittadini per la loro pronta risposta ed in particolare ai media che ci hanno consentito attraverso la pubblicazione dell'avvio del servizio di attuare una capillare informazione presso i nuclei famigliari del nostro territorio.

07/06/2016

diff

IL 13 GIUGNO PARTE LA RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA 

 

Appello ai Cittadini,

oggi più che mai è necessario assumere un atteggiamento virtuoso e corretto nella gestione dei rifiuti che produciamo attraverso un radicale cambiamento dei nostri stili di vita iniziando da quando andiamo a fare la spesa e nel modo di smaltire gli scarti che consumiamo. Quanto più riusciremo ad essere consapevoli delle nostre responsabilità e dell'alto valore civico nel portare avanti questo progetto tanto più potremo beneficiare di un ambiente più pulito e meno degradato. La sensibilità di ognuno di noi ci deve portare a prenderci cura dell'ambiente in cui viviamo per un maggiore decoro urbano. Ecco perché chiediamo a tutti voi un particolare impegno affinché il nostro paese sia un paese più pulito e migliore dove i luoghi in cui abitualmente vivono i nostri figli siano curati e non insozzati dall'incuria e dall'inciviltà. Soltanto quando riusciremo a considerare il bene pubblico come un qualcosa che ci appartiene e che come tale va preservato soltanto allora potremo dire di aver iniziato quel percorso di civile convivenza alla base di ogni comunità. L'obiettivo prioritario che ci siamo posti investendo nei mesi scorsi mezzi e risorse è quello di raggiungere un livello di separazione e recupero dei rifiuti adeguato a quelli che sono gli standard previsti per legge imposti ormai da anni sia a livello nazionale che europeo. Con il nuovo servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti viene offerta a voi cittadini un opportunità importante per il nostro paese realizzabile solo con una quotidiana e attenta differenziazione dei rifiuti prodotti. In questo sarà importante la collaborazione di tutti nessuno escluso per ottenere da subito benefici tangibili e a lunga durata. La sfida è ambiziosa e solo insieme possiamo vincerla. La nostra scelta è obbligata e tutti dobbiamo contribuire a produrre meno rifiuti differenziandoli di più affinchè essi rappresentino una risorsa. Tutto ciò ci porta a riflettere sui nostri comportamenti e sul fatto che dobbiamo indirizzarli verso una modalità di gestione dei rifiuti più consapevole e rispettosa dell’ambiente e della qualità della vita, che vorremmo sempre migliore. Noi crediamo che il sistema “porta a porta” sia un modo per andare in questa direzione insieme, facendo ognuno la propria parte, con la certezza di contribuire a realizzare qualcosa di davvero utile per tutti. Il Comune di San Gregorio sta attivandosi per pubblicizzare l’avvio del servizio “porta a porta spinto”, con piani di comunicazione, discussioni, incontri sul territorio. Tutti insieme per il bene comune.

 

 

01/06/2016

bandaE' stato approvato dalla Giunta Comunale e firmato dal Sindaco lo schema  di convenzione tra il Comune di San Gregorio d’Ippona ed Infratel Italia S.p.A. per la posa di infrastrutture in fibra ottica per telecomunicazioni per la realizzazione di reti in fibra ottica per la Banda Ultra Larga sul territorio comunale. Infatti Infratel italia Spa con nota protocollata al n.1181 del 20.05.2016, in qualità di soggetto attuatore del programma di sviluppo della Banda Ultra Larga, ha proposto al Comune interessato dal suddetto programma la sottoscrizione di una apposita convenzione con lo scopo di accelerare e semplificare l'iter dei procedimenti per il rilascio delle autorizzazioni ad eseguire le opere di scavo e posa in opera delle infrastrutture necessarie.

 

01/06/2016

whatsappIl Comune di San Gregorio d'Ippona ha attivato il servizio"COMUNICANDO" per la trasmissione di informazioni di pubblica utilità, notizie circa iniziative ed eventi attraverso la nota applicazione di messaggistica istantanea. Come di consueto i messaggi saranno inviati in modalità “broadcast”, quindi nessun utente potrà vedere i contatti altrui garantendo la privacy. La comunicazione con l’ente sarà solo ad una via e il numero di telefono 3927286737  potrà solo inviare informazioni ma non risponderà alle richieste dei cittadini. Per usufruire del servizio è sufficiente salvare il numero telefonico 3927286737 nella rubrica del proprio cellulare. Una volta salvato il numero, per completare l’operazione, basta inviare via WhatsApp un messaggio con scritto NOME, COGNOME, VIA RESIDENZA e ATTIVA. Ciascun utente potrà cancellarsi dal servizio in qualsiasi momento mediante l’invio del messaggio con scritto NOME, COGNOME, VIA RESIDENZA e DISATTIVA

27/05/2016

acquaIL SINDACO

 

Visto il rapporto di prova n.719/16 del 26/05/2016, trasmesso a questo Ente dai laboratori di analisi SIGRA di Taurianova (RC), con la quale si rileva il rientro nei limiti di legge dei parametri microbiologici del prelievo eseguito presso la fontanina pubblica di Piazza Duomo per San Gregorio centro ORDINA

la revoca totale dell’ordinanza n.06 del 19.05.2016 e AVVISA la cittadinanza per i motivi suesposti, che l’acqua della rete idrica pubblica comunale può essere utilizzata regolarmente anche a scopo potabile alimentare.

 

23/05/2016

consiglio

Si comunica convocazione del Consiglio Comunale che avrà luogo presso questa sede Municipale in prima convocazione il giorno 30/05/2016 alle ore 18:00 ed in eventuale seconda convocazione il giorno 31/05/2016 alle ore 18:00 , in seduta pubblica ed ordinaria per trattare i seguenti argomenti all’ordine del giorno.

Approvazione Bilancio Preventivo anno 2016/18

 

19/05/2016

potabilità

- Vista la nota n. 862/IP del 19/05/2016, pervenuta a questo Ente tramite Sorical in data 19.05.2016 prot. n.1169, con la quale l'ASP di Vibo Valentia comunica il risultato delle analisi campione dell’ARPACAL di Vibo Valentia, dalla quale si evince il superamento dei limiti batteriologici, previsti dal D.Lgs 31/2001, dell’acqua potabile presso la fontanina pubblica dell’abitato San Gregorio centro, Il Sindaco ordina a tutti i Cittadini di San Gregorio centro a tutela della pubblica salute, il divieto di utilizzo dell’acqua della rete idrica per uso potabile/alimentare fino al nuovo esito favorevole delle analisi;

11/05/2016

bonificaAvviso riguardante una manifestazione di interesse a partecipare a procedura negoziate di cottimo fiduciario per servizio di ripristino ambientale di un’aree pubblica oggetto di abbandono di rifiuti, la scadenza per partecipare entro e non oltre venerdì 20/05/2016, ore 12.00 – Ordinanza Sindacale n. 5/2016 del 24.04.2016. derivanti da attività di costruzione e demolizione e rifiuti urbani vari. Al seguente link l'avviso.

12/04/2016

guardiamedicaPer la consultazione referendaria e quindi per il giorno 16 e 17 aprile la postazione di guardia medica sarà trasferita presso l'ambulatorio medico del Municipio in via Aldo Moro, 7  89854 San Gregorio d'Ippona. Il numero di telefono a cui chiamare è 0963/261021 o 0963/231008 interno 8. Il servizio riprenderà nella postazione attuale di Zammarò lunedì 18 aprile.

24/02/2016

referendumIl quesito referendario chiede di abrogare la norma che prevede, per le autorizzazioni a esplorazioni e trivellazioni dei giacimenti già rilasciate, una durata pari alla vita utile del giacimento

 

La Prefettura comunica che nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana Serie Generale, n. 38 del 16 febbraio 2016 è stato pubblicato il decreto del Presidente della Repubblica del 15 febbraio 2016 con il quale è stato convocato, per domenica 17 aprile 2016, un referendum popolare, abrogativo previsto dall'articolo 75 della Costituzione che ha la seguente denominazione: "Divieto di attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi in zone di mare entro dodici miglia marine. Esenzione da tale divieto per titolo abilitativi già rilasciati. Abrogazione della previsione che tali titoli hanno la durata della vita utile del giacimento".Maggiori informazioni al seguente link

23/02/2016

consiglio

Si comunica la convocazione del Consiglio Comunale che avrà luogo presso questa sede Municipale in prima convocazione il giorno 26/02/2016 alle ore 18:00 ed in eventuale seconda convocazione il giorno 27/02/2016 alle ore 18:00 , in seduta pubblica, straordinaria e urgente per trattare il seguente argomento all’ordine del giorno:

1. COMUNITA' D'AMBITO TERRITORIALE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO RIFIUTI IN FORMA ASSOCIATA EX ART. 4 L.R. CALABRIA n. 14/2014 - PRESA D'ATTO DELLO SCHEMA DI CONVENZIONE DI CUI ALLA DELIBERAZIONE DI GIUNTA REGIONALE N. 381/2015;

25/01/2016

consiglioConvocazione del Consiglio Comunale.
Si avvisa la Cittadinanza della convocazione del Consiglio Comunale che avrà luogo presso questa sede Municipale in prima convocazione il giorno 29/01/2016 alle ore 18:00 ed in eventuale seconda convocazione il giorno 30/01/2016 alle ore 18:00 , in seduta pubblica e straordinaria per trattare il seguente argomento all’ordine del giorno:
1. Piano Triennale per la prevenzione della corruzione 2016-2018. Approvazione documento contenente indicazioni di carattere generale sul contenuto del PTPC rivolte al responsabile della prevenzione della corruzione e alla giunta comunale;

14/01/2016

assistentiAvviso Pubblico per l'erogazione di cura domiciliare agli anziani non autosufficienti di età non inferiore a 65 anni. Maggiori informazioni e modalità di partecipazione al seguente link

11/01/2016

corruzione

La normativa per il piano anticorruzione impone all'amministrazione di provvedere all'aggiornamento annuale del piano, entro il 31 gennaio di ogni anno. Ai fini dell'aggiornamento costituisce elemento ineludibile la partecipazione della collettività locale, e di tutti i soggetti che la compongono. L'acquisizione di proposte, suggerimenti, osservazioni e indicazioni in ordine al contenuto del piano viene considerata dell'Amministrazione prezioso elemento conoscitivo per l'aggiornamento. Chiunque fosse interessato a partecipare all'aggiornamento può utilizzare il modulo al seguente link.

02/01/2016

locandina

ORDINANZA

 

OGGETTO: Revoca parziale per il giorno 2 gennaio 2016 ordinanza n. 01 del 09.01.2015 riguardante il divieto per i cittadini di praticabilità della Villa Comunale;

 

IL SINDACO

 

- Vista la propria ordinanza n. 01 del 09.01.2015 con la quale veniva vietata ai cittadini la praticabilità della Villa Comunale;

- Vista la richiesta di alcuni Cittadini e dell'Associazione di volontariato l'Arcobaleno per l'utilizzo dei luoghi della Villa Comunale ad ospitare la manifestazione Cittadina “Il Presepe Vivente” per il solo giorno 2 gennaio 2016;

- Visto il Testo Unico della Legge sull’Ordinamento degli Enti Locali n. 267 del 18.08.2000;

- Per tutto quanto sopra esposto,

 

O R D I N A

 

La revoca parziale dell’ordinanza n.01 del 09.01.2015 per il solo giorno 02.01.2016 a condizione che l'area interessata dal cantiere per la realizzazione dei lavori degli spogliatoi oggetto dell'ordinanza di cui sopra venga opportunamente delimitata e inibità all'utilizzo della manifestazione e ai cittadini che parteciperanno e AVVISA la cittadinanza per i motivi suesposti, che la Villa Comunale può essere utilizzata regolarmente solo ed esclusivamente per la giornata del 2 gennaio 2016.

 

Dispone che la presente sia pubblicata all’albo pretorio ed affissa nei centri abitati interessati per la massima diffusione.

26/12/2015

Bilancio

Consuntivo di fine anno.

 

A un anno e mezzo dalla riconferma a Sindaco di San Gregorio d'Ippona, considerando che il punto di riferimento per un'amministrazione non può che essere la collettività locale con le proprie necessità e le giuste aspettative di miglioramento, l'approssimarsi della fine del 2015 rappresenta l'occasione per fare il punto sugli obiettivi raggiunti fornendo uno strumento di conoscenza degli aspetti quantitavi e qualitativi dell'attività del comune. Il territorio alla data attuale è interessato da una serie di lavori pubblici cantierizzati per un importo di circa 2 milioni e mezzo euro. E' in assoluto nella storia del Comune la cifra più importante mai impegnata per la realizzazione di opere pubbliche nonostante le limitate risorse disponibili oggi a disposizione degli enti pubblici. Il nostro auspicio è di poter fornire a chi legge un quadro sul contenuto dell'azione amministrativa che l'intera struttura comunale si accinge ad intraprendere. Non bisogna dimenticare che il quadro economico in cui opera la pubblica amministrazione, e con essa il mondo degli enti locali, è alquanto complesso e lo scenario finanziario non offre certo facili opportunità. Le scelte impegnative e coraggiose adottate ribadiscono la volontà di attuare gli obiettivi strategici di questa Amministrazione, mantenendo forte l'impegno che deriva dalle responsabilità ricevute. Per quanto riguarda la viabilità oltre ad avere asfaltato tutte le strade del nucleo urbano sono state sistemate anche due importanti strade interpoderali grazie ai fondi PIAR ottenuti. La riqualificazione delle tre piazze rispettivamente nel centro di San Gregorio e delle frazioni Zammarò e Regina Elena completa una serie di interventi tesi al recupero del centro urbano. Nei prossimi mesi, già assegnato alla ditta aggiudicatrice, partirà la realizzazione del Campo Polivalente coperto mentre è in via di completamento il centro diurno per anziani, l'isola ecologica, e l'impianto di efficientamento energetico con energia prodotta da pannelli solari presso la Casa Comunale. Partirà a breve la messa in sicurezza statica dell'edificio scolastico della scuola elementare e media dopo aver bonificato il tetto dall'eternit sostituito con una nuova copertura e un impianto fotovoltaico. La nuova programmazione avviata prevede la riqualificazione del Cimitero comunale, dell'impianto di illuminazione pubblica, della piazzetta della Frazione Mezzocasale con l'inizio della realizzazione dell'impianto di video sorveglianza (nonostante non finanziato dalla Regione), la realizzazione del PSC e la revisione della toponomastica comunale. Inoltre per garantire il rispetto dei principi di efficienza, efficacia ed economicità dell’azione amministrativa, nonché per assicurare gli investimenti e gli interventi volti a soddisfare le necessità degli utenti, si è imposto un parsimonioso utilizzo delle risorse finanziarie destinate ai bisogni interni degli uffici. Per questo il contenimento delle spese per l’acquisto di beni e servizi necessari al funzionamento delle strutture è un obiettivo fondamentale a cui tende, da anni, l'Amministrazione, prevedendo limiti alle spese di personale, la razionalizzazione delle strutture burocratiche, la riduzione delle spese per incarichi di consulenza, per le autovetture di servizio, di rappresentanza, e per la gestione degli immobili, ecc.

 

18/12/2015

sicCon decreto protocollo n.933 del 10.12.2005 il Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca ha approvato le graduatorie regionali dei Comuni beneficiari di interventi per garantire la sicurezza degli edifici scolastici. San Gregorio è uno dei 14 comuni della provincia di Vibo Valentia ad essere ammesso al finanziamento. Dopo il finanziamento ottenuto per la scuola Elementare e Media continua la ricerca di fondi per la messa in sicurezza delle strutture pubbliche, uno degli obiettivi primari di questa Amministrazione. Grazie alla legge 13 luglio 2015, 11. 107, recante riforma del sistema nazionale di istruzione eformazione e delega per il riordino delle disposizioni legislative vigenti (di seguito, legge 11.107 del 2015) e, in particolare, l’articolo 1, comma 177, che prevede che al fine di garantire·la sicurezza degli edifici scolastici e di prevenire eventi di crollo dei relativi solai e controsoffitti é autorizzata la spesa di 40 milioni di euro per l'anno 2015 per finanziare indagini diagnostiche dei solai degli edifici scolastici, anche attraverso quote di cofinanziamento da parte degli enti locali proprietari, a valere sul Fondo "La Buona Scuola" per il miglioramento e la valorizzazione dell’istruzionee scolastica,

15/12/2015

potabilita acquaORDINANZA
OGGETTO: Revoca ordinanza n. 14 del 05.12.2015 riguardante il divieto all’uso dell’acqua potabile della condotta idrica per superamento dei limiti batteriologici
IL SINDACO
- Vista la propria ordinanza n. 14 del 05.12.2015 con la quale veniva vietato l’utilizzo dell’acqua per usi potabili alimentari per gli abitanti della frazione Regina Elena e San Gregorio centro, sino a nuovo esito favorevole delle analisi batteriologiche dell’acqua della rete idrica comunale;
- Visti i rapporti di prova n.1850/01-1850/02-1850/03 del 15/12/2015 pervenuti dal laboratorio SIGRA e recapitati a questo Comune in data 15/12/2015 con la quale si rileva il rientro nei limiti di legge dei parametri microbiologici del prelievo eseguito in data 10/12/2015 presso le fontanine pubbliche dei centri abitati della frazione Regina Elena, Piazza San Fantino, San Gregorio centro;
- Visto il Testo Unico della Legge sull’Ordinamento degli Enti Locali n. 267 del 18.08.2000;
- Per tutto quanto sopra esposto,
O R D I N A
La revoca totale dell’ordinanza n.14 del 05.12.2015 e AVVISA la cittadinanza per i motivi su esposti, che l’acqua della rete idrica pubblica comunale può essere utilizzata regolarmente anche a scopo potabile alimentare
Dispone che la presente sia pubblicata all’albo pretorio ed affissa nei centri abitati interessati per la massima diffusione.
 

05/12/2015

acquaIL SINDACO
- Vista la nota n. 898/IP del 04/12/2015 con la quale l'ASP di Vibo Valentia comunica a questo Ente il risultato delle analisi campione dell’ARPACAL di Vibo Valentia, dalla quale si evince il superamento dei limiti batteriologici, previsti dal D.Lgs 31/2001, delle acque potabili presso le fontanine pubbliche dei centri abitati della frazione Regina Elena e San Gregorio centro;
- Ravvisata la necessità di provvedere a tutela e salvaguardia della pubblica salute, il divieto dell’utilizzo dell’acqua della rete idrica per usi potabili - alimentari fino a nuove analisi con esito positivo;
- Visto il Testo Unico della Legge sull’Ordinamento degli Enti Locali n. 267 del 18.08.2000;
- Per tutto quanto sopra esposto,
O R D I N A  A tutti i Cittadini della Frazione Regina Elena e di San Gregorio centro a tutela della pubblica salute, il divieto di utilizzo dell’acqua della rete idrica per uso potabile/alimentare fino al nuovo esito favorevole delle analisi;
DISPONE  che la presente sia pubblicata all’albo pretorio ed affissa nei centri abitati interessati per la massima diffusione.
San Gregorio D'Ippona Lì, 05 dicembre 2015
Protocollo N° 1998 del 05/12/2015 Ordinanza N.14/2015

31/10/2015

4noIl ricordo dei caduti per la Patria ci impegna a celebrarne il sacrificio difendendo la pace e l'unità nazionale.

 

Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale

31/10/2015

def Nel ricordo dei nostri concittadini che ci hanno lasciato.

 

Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale

16/10/2015

albo

Iscrizione albo

ALBO DELLE PERSONE IDONEE ALL’UFFICIO DI PRESIDENTE O SCRUTATORE DI SEGGIO ELETTORALE

 

Domande per ottenere l’iscrizione

I L S I N D A C O

 

Visto l’articolo 9 della legge 30 Aprile 1999, n. 120, che detta nuove norme di procedura perla formazione dell’Albo in oggetto;

INVITA

 

gli elettori del Comune che siano disposti ad essere inseriti in apposito Albo di persone idonee all’ufficio di scrutatore o Presidente, a farne apposita domanda a partire dal primo ottobre con scadenza al 31 ottobre per l'iscrizione all'albo dei presidenti ed entro il mese di Novembre per l'iscrizione all'albo degli scrutatori.Le relative domande, in carta semplice, devono essere indirizzate al Sindaco del Comune e devono contenere data di nascita, residenza e titolo di studio.
L’inclusione nel predetto Albo è subordinata al possesso dei seguenti requisiti:

a) essere elettore del Comune;

b) essere in possesso almeno del titolo di studio della scuola dell’obbligo.

Sono escluse dalla partecipazione alla formazione dell’Albo le seguenti categorie di persone:

a) coloro che, alla data delle elezioni, abbiano superato il settantesimo anno di età;

b) i dipendenti dei Ministeri dell’interno, delle poste e telecomunicazioni e dei trasporti;

c) gli appartenenti a Forze armate in servizio;

d) i medici provinciali, gli ufficiali sanitari ed i medici condotti;

e) i segretari comunali ed i dipendenti dei Comuni addetti o comandati a prestare servizio presso gli Uffici elettorali comunali;

f) i candidati alle elezioni per le quali si svolge la votazione.

La Commissione elettorale comunale procederà all’esame delle domande per l’accertamento dei requisiti prescritti dalla legge ed all’approvazione dell’Albo.L’Albo approvato sarà depositato nella segreteria del Comune per la durata di giorni quindici ed ogni cittadino del Comune avrà diritto di prenderne visione.L’immissione nelle funzioni, in occasione di ogni consultazione elettorale, avverrà con nomina fra tutti gli iscritti nell’Albo in oggetto. I moduli per la domanda al seguente link

Per ogni altra informazione e chiarimento le persone interessate possono rivolgersi all’Ufficio Elettorale del Comune – Via Aldo Moro, 7 Tel.0963261008.

01/10/2015

frazione seccaAVVISO INDAGINE DI MERCATO

 

Il presente avviso, in esecuzione della deliberazione di G. C. n. 37 del 24/09/2015, è finalizzato alla ricerca, mediante indagine di mercato, di operatori in possesso di piattaforme per lo smaltimento dei rifiuti urbani differenziati. Fra tutti coloro che faranno pervenire la propria manifestazione di interesse, verrà esperita la procedura di affidamento mediante cottimo fiduciario, nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione, parità di trattamento, previa consultazione di non meno di cinque operatori, se sussistono in tale numero soggetti idonei, ai sensi dell'art. 125 - comma 9 del D.Lgs 163/06 nel testo vigente. Maggiori informazioni al seguente Link

26/09/2015

log

                                                                                               

                                                                                AVVISO
PER IL REPERIMENTO DI MANIFESTAZIONI DI INTERESSE PER L’INDIVIDUAZIONE DI ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE PER EMERGENZE ED EVENTI CALAMITOSI SUL TERRITORIO GIURISDIZIONALE DEL COMUNE DI SAN GREGORIO D'IPPONA,
QUALI:
Alluvioni, Nubifragi, Frane, Incendi Estivi, emergenze a carattere straordinario ecc. Le Associazioni dovranno essere regolarmente riconosciute, quindi iscritte nel Registro Generale del Volontariato della R.A.S. – Settore della Protezione
Civile come previsto da legge regionale. Le manifestazioni di interesse dovranno pervenire entro e non oltre 10 giorni a
far data dal presente avviso, mediante comunicazione formale all’Ufficio Protocollo del Comune di San Gregorio d'Ippona – Via Aldo Moro n° 3 – 89853 San Gregorio d'ippona – VV, oppure mediante P.E.C. al seguente indirizzo:
prot.sangregoriodippona@asmepec.it Alla manifestazione di interesse (a firma del Presidente dell’Associazione) dovrà essere allegata alla sottoelencata documentazione:
A) Statuto Societario;
B) Dichiarazione di iscrizione al Registro Volontariato R.A.S. – Protezione Civile;
C) Disponibilità di specifica dotazione strumentale e volontari, quale forza operativa.
Eventuali notizie, chiarimenti e informazioni potranno essere richieste anche telefonicamente all'Ufficio del Sindaco, tutti i giorni feriali, durante gli orari d’Ufficio, dal lunedì al venerdì, dalle ore 11, 00 alle 13,00, il martedì anche dalle 16,30 alle 18,30.
Dalla Residenza Municipale, li 26/09/2015

25/09/2015

voucherL'Amministrazione Comunale, visto l'aumento di persone in stato di disoccupazione con conseguente ulteriore disagio per le famiglie bisognose, con delibera di Giunta al fine di contribuire ad aumentare le opportunità di lavoro occasionale, attiva l'istituto del lavoro accessorio occasionale attraverso il meccanismo dei "Buoni Voucher" come previsto dall'art.70 del D.lgs 276/2003 e s.m.i. in favore dei cittadini residenti nel Comune di San Gregorio d'Ippona che si trovano in stato di disoccupazione/inoccupazione. Verrà avviato a giorni un avviso pubblico per l'individuazione dei lavoratori da impiegare.

18/09/2015

corsoSi comunica, per chi ha concluso il corso di formazione come bracciante agricolo organizzato dal comune di San Gregorio d'Ippona, che giorno 21 settembre alle ore 15.30 presso la sede Municipale sarà possibile ritirare la liquidazione della borsa di studio assegnata nella misura del 70%. Malgrado le diverse difficoltà interposte alla realizzazione del corso portiamo a termine un'altro progetto particolarmente importante per la nostra comunità.

11/09/2015

scuolascuolascuolaFinita la ristrutturazione dei locali della scuola elementare, i nostri bambini per lunedì prossimo con l'inizio dell'anno scolastico troveranno le aule completamente rinnovate, come si può vedere dalle foto, e cosa più importante rispettando la normativa in materia di  sicurezza. Continueremo con la ristrutturazione e messa in sicurezza dei locali della scuola media che al più presto completeremo in modo tale che dopo aver innaugurato tre anni fa la ristrutturazione della scuola materna concluderemo gli interventi riguardanti l'edilizia scolastisca su tutto il territorio comunale. Un Augurio di buon lavoro al corpo docente per l'anno scolastico che sta per iniziare esteso ai bambini e alle loro famiglie da parte dell'amministrazione comunale. Che sia un anno ricco di progetti ma in particolare ognuno faccia la sua parte per preservare e salvaguardare il bene comune.

08/09/2015

meteo Comunicazione ai cittadini di pre-allarme meteo per il territorio di San Gregorio D'Ippona. Dalle prime ore di domani, mercoledì 9 settembre e per le successive 24-36 ore, si prevedono precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale; le precipitazioni risulteranno essere a carattere diffuso con quantitativi puntualmente elevati o molto elevati. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica, forti raffiche di vento e locali grandinate; Si comunica che è stato attivato il centro COC comunale.

13/08/2015

bandoAvviso di selezione pubblica per titoli e prova pratica per la formazione di una graduatoria a scorrimento, finalizzata all’eventuale futura assunzione a tempo determinato part-time di lavoratori per il Servizio di spazzamento, raccolta dei rifiuti urbani col sistema di “raccolta differenziata porta a porta”, tutela e decoro del territorio - Inquadramento al 1° o 2° livello - Categoria A. Informazioni all'albo pretorio del Comune sul sito istituzionale al seguente link

07/08/2015

bilancioViste le novità in materia di bilancio, evidenziando che a partire dall'anno finanziario 2015, è entrato in vigore il D.Lgs. 118/2011 che impone anche agli enti locali di adottare le nuove regole contabili in materia di bilancio armonizzato, l'Amministrazione comunale approva con delibera n.8 del 07.08.2015 il Bilancio annuale 2015 e il bilancio pluriennale 2015-2016-2017 con funzione autorizzatoria, relazione previsionale e programmatica triennio 2015 -2017 in particolare l'Ente riesce ad armonizzare il Bilancio come dettato di cui all’allegato 9  del D.Lgs.118/2011 con funzioni conoscitive.

07/08/2015

marcinelleL'Amministrazione Comunale nella Giornata del sacrificio del Lavoro Italiano nel mondo 8 Agosto, istituita in memoria della tragedia di Marcinelle, ricorda tutti i connazionali caduti tragicamente sul lavoro in Patria e all'estero.

29/07/2015

sfalciaturaAVVISO PUBBLICO
RITENUTO necessario rivolgere avviso ai cittadini interessati, affinché siano regolate le siepi vive in modo da non restringere o danneggiare le strade e siano tagliati i rami delle piante che si protendono oltre il ciglio stradale, nonché il taglio degli alberi o siepi non a distanza regolamentare così come previsto dal medesimo Codice Civile (art. 892);
VISTO l’art. 29 del D.lgs. 30.04.1992 n. 285 “Nuovo Codice della Strada” che prevede l’obbligo per i proprietari confinanti di mantenere le siepi in modo da non restringere o danneggiare le strade pubbliche (comprese quelle vicinali soggette ad uso pubblico) e di tagliare i rami delle piante che si protendono oltre il confine stradale e che nascondono la segnaletica o che ne compromettono comunque la leggibilità;
VISTO Il regolamento di Polizia Rurale; RICHIAMATA l'ordinanza Sindacale n.14 del 07.08.2012 VISTA la L. 241/90, la L. 15/05 e successive modifiche ed integrazioni

A V V I S A
i proprietari dei fondi o terreni confinanti con le strade gestite da questo Ente o ricadenti sotto la diretta responsabilità, di intervenire immediatamente per le proprie competenze a mantenere le siepi e le alberature, ivi compreso le piante ad alto fusto, nonché ogni tipo di vegetazione, permanentemente regolati in maniera tale da evitare restringimenti della strada, garantire la visibilità e la sicurezza della circolazione, assicurare la piena visibilità e leggibilità della segnaletica dalla distanza e dalla angolazione necessarie. I proprietari stessi sono inoltre tenuti a rimuovere, nel più breve tempo possibile, alberi piantati in terreni laterali o ramaglie di qualsiasi specie e dimensioni che a causa di intemperie o per qualsiasi altra causa vengano a cadere sul piano viabile.
AVVERTE
che il Comune in questi giorni avvierà sul territorio controlli a tappeto e in caso di inottemperanza ai contenuti del presente avviso, e fatte salve le sanzioni amministrative da € 168,00 a € 674,00 di cui all'art. 29 del Codice della Strada, alla violazione consegue la sanzione amministrativa accessoria, per l’autore della stessa, con l'esecuzione d’ufficio dei lavori, ed in questo caso con le relative spese poste a carico dei proprietari frontisti inadempienti. Si precisa inoltre che, avendo l'ordinanza Sindacale n.14 del 07.08.2012 effetto continuativo, i proprietari frontisti dovranno provvedere a ripetere l’operazione di potatura ogni qualvolta la stessa si renderà necessaria, al fine di contribuire al mantenimento dell’ordine, della pulizia e sicurezza delle strade. Nel pubblico interesse, verranno effettuati tutti i dovuti accertamenti per verificare l’ottemperanza ai contenuti del presente avviso pubblico.
Copia della presente sarà affissa all’Albo Comunale e nei luoghi pubblici


21/07/2015

centroAvviati nel Comune di San Gregorio d'Ippona i lavori per la realizzazione del nuovo centro diurno per anziani. Il centro verrà realizzato accanto alla Villa Comunale quindi nel verde al centro del paese. Un altro intervento, che si prevede sarà completato entro l'inizio del 2016, che si aggiunge a quelli realizzati in questi anni  di mandato dell'Amministrazione Pannia, nonostante i tagli e le strette maglie del patto di stabilità. Siamo certi che il Centro diurno rimesso a nuovo possa rispondere a tutte le esigenze e contribuire a dare ai nostri anziani un ulteriore motivo di comfort e sicurezza. Il Centro sarà un luogo d'incontro, dove svolgere attività destinate a prevenire l'isolamento e l'emarginazione degli anziani. Il Centro diurno sosterrà le famiglie che  diversamente, faticherebbero a gestire il carico assistenziale a domicilio. L'obiettivo principale è quello di consentire alle persone anziane di rimanere nel proprio contesto di appartenenza, la famiglia. Con questo progetto l'Amministrazione Comunale, dopo le politiche rivolte ai giovani che grandi risultati ha consentito di raggiungere in questi anni grazie all'impegno dell'associazione di volontariato "l'Arcobaleno" coordinata dalla programmazione dell'Assessorato alle politiche Sociali, avvierà nei prossimi anni una serie di iniziative rivolte agli anziani.

19/07/2015

garaOggi il nostro territorio sarà interessato da una manifestazione ciclistica denominata "Trofeo Città di San Costantino" che si svolgerà provenendo dalla stra provinciale del campo d'aviazione proseguirà per via Roma e via Nazionale continuando lungo la ss 182 per Serra San Bruno. La manifestazione interesserà il percorso indicato alle ore 9.15 primo passaggio, alle 10.15 secondo passaggio e alle 11.15 passaggio conclusivo dei ciclisti in corsa. Si prega di collaborare con gli organizzatori della manifestazione e le forze dell'ordine  rispettando l'ordinanza Sindacale n.10 affissa lungo il percorso della manifestazione.

07/07/2015

giudiciTutti coloro (uomini e donne) che sono in possesso dei requisiti stabiliti dagli artt. 9 e 10 della citata legge 287/51, e che non si trovano nelle condizioni di cui all’art. 12 della medesima legge, a chiedere,entro e non oltre il 31 Luglio 2015, l’iscrizione negli elenchi integrativi dei giudici popolari di Corte di Assise e di Corte di Assise di Appello. Ai sensi dell’art. 9 della Legge 287/51 i giudici popolari di Corti di Assise devono avere determinati requisiti come da avviso pubblico, pubblicato all'Albo Pretorio di questo Ente alla sezione "Avvisi". Il modulo di iscrizione è scaricabile al seguente

link

 

01/07/2015

efficientamentoIl Comune di San Gregorio D'Ippona ha aderito all'avviso relativo alla concessione di contributi a fondo perduto per la realizzazione di interventi di efficientamento energetico e/o di produzione di energia da fonti rinnovabili a servizio di edifici di Amministrazioni comunali delle Regioni Convergenza. Partecipa  quindi al C.S.E. 2015, in coerenza con il Documento di Diagnosi Energetica relativo alla sede Municipale di San Gregorio d’Ippona di proprietà dell’Ente, redatto dall’Ufficio Tecnico Comunale, attraverso la previsione di realizzazione di un impianto fotovoltaico collegato in rete a servizi connessi e di un impianto di climatizzazione a pompa di calore per tutto l'edificio Comunale.

24/05/2015

campo Sono stati aggiudicati i lavori per la  realizzazione di un campo polivalente coperto con annessi spogliatoi denominato "Correre nella Legalità". La struttura sarà realizzata nel Comune di San Gregorio d'Ippona nell'area adiacente l'attuale campo sportivo.

22/05/2015

piar2 Con delibera di Giunta l'Amministrazione Comunale di San Gregorio d'Ippona nell'ambito dei PRS Calabria 2007/2013 annualità 2010-11 – Progetti Integrati per le Aree Rurali (PIAR) - Misura 125 – PIAR “Serre Vibonesi” - Approva il  progetto esecutivo per  “Sistemazione Strade Rurali Piane delle Querce - Badea” - DDG 12806 del 16/9/2012 - Continua con questo ulterire progetto la riqualificazione delle aree rurali, avviata dall'Amministrazione Comunale, nel territorio di San Gregorio d'Ippona.

19/05/2015

campo

Si pubblica la seguente comunicazione concernente l’organizzazione del progetto Campogiovani 2015  da parte della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale, in collaborazione con la Marina Militare Italiana, il Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera e l’Associazione italiana della Croce Rossa. L’iniziativa Campogiovani, è destinata a ragazzi e ragazze residenti in Italia, di età compresa tra i 14 ed i 22 anni compiuti alla data di compilazione della domanda, che frequentino istituti scolastici superiori o siano iscritti ai primi anni del ciclo universitario. La graduatoria di coloro che potranno prendere parte ai campi estivi si forma in base a criteri di merito scolastico.  I corsi sono tutti gratuiti e hanno una durata minima settimanale; le attività variano a seconda dell'istituzione presso cui si svolgono.

 Per partecipare collegarsi al seguente link

20/02/2015

finanziamentoCon  riferimento  all’Avviso  pubblico  approvato  con  Decreto  n.  15779  del 17.12.2014,  per  la  concessione  di  contributi  finalizzati  alla  esecuzione  di  “Interventi  straordinari  di adeguamento  strutturale  ed  antisismico  degli  edifici  esistenti  del  sistema  scolastico,  nonché  la costruzione di nuovi immobili sostituitivi degli edifici esistenti secondo quanto previsto dal DPCM dell'8 luglio 2014, art. 1 comma 5”, dei verbali delle sedute della Commissione giudicatrice nominata con provvedimento prot. 29349 del 29/01/2015 Il Comune di San Gregorio d'Ippona dopo aver avviato indagini conoscitive sulle condizioni strutturali  e antisismiche della scuola elementare e media partecipando a tale bando ha ottenuto un finanziamento di € 435.000,00 per la realizzazione di interventi di adeguamento strutturale ed antisismico dell'edificio scolastico.

09/02/2015

neveCon Ordinanza Sindacale N. 04/2015 il Sindaco Ordina la sospensione dell'attività didattica di tutte le Scuole di ogni ordine e grado del Comune di San Gregorio d'Ippona per il giorno 09/02/2015 salvo successiva comunicazione

31/01/2015

volenza

Task forze interministeriale "Violenza contro le donne" - Linee guida contenute nel "Piano d'azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere".

 

Com'è noto, il decreto legge 14 agosto 2013, n. 93, convertito nella legge 15 ottobre 2013, n. 119, ha previsto la redazione del "Piano d'azione straordinario contro la violenza sessuale e di genere", al fine di porre in essere una strategia interistituzionale contro il crescente fenomeno della violenza sulle donne e domestica.

In particolare, per l'elaborazione del suddetto Piano, presso la Presidenza del Consiglio - Dipartimento per le Pari Opportunità è stata costituita una task force, cui partecipano i rappresentanti dei Ministeri interessati (Pari opportunità, Giustizia, Interno, Salute, Istruzione, Esteri, Difesa, Economia e Finanze, lavoro e Sviluppo Economico), delle Autonomie territoriali e del mondo dell'associazionismo.

In quel contesto, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri ha comunicato che, al fine di favorire l'acquisizione di ogni utile contributo per l'elaborazione definitiva del Piano in questione, lo scorso 10 dicembre 2014 sono state pubblicate sul sito del Governo e dello stesso Dipartimento (www.partecipa.gov.it e www.pariopportunita.gov.it) le relative Linee d'azione.

23/01/2015

avviso

AVVISO PUBBLICO

"Manifestazione di interesse a collaborare per progetto di attività di comunicazione e sensibilizzazione per la riduzione dei rifiuti e l'aumento della raccolta differenziata”

Premesso che:

  • occorre sviluppare l'educazione ambientale e il senso civico dei cittadini, promuovendo la tutela
    dell'ambiente e del territorio anche attraverso la collaborazione degli stessi alle attività di controllo e prevenzione;

  • compito precipuo dell'Amministrazione Comunale è salvaguardare l'ambiente sia tramite un'azione di vigilanza tesa a valorizzare e difendere l'ambiente in generale, ed in particolare a contrastare il fenomeno dell'abbandono incontrollato di rifiuti urbani ed industriali, e sia attraverso una campagna di comunicazione e sensibilizzazione mirata all'incremento della raccolta e al recupero delle frazioni differenziate dei rifiuti;

  • il comune di San Gregorio d'Ippona pertanto intende avviare e incrementare sensibilmente la raccolta differenziata dei rifiuti e le percentuali da raggiungere nel corso dell'anno;

  • il comune di San Gregorio d'Ippona riconosce il valore sociale e la funzione dell'attività di volontariato come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo promuovendo lo sviluppo nell'autonomia e favorendone l'apporto originale per il conseguimento delle finalità di carattere sociale, civile e culturale;

 considerato che:

per lo svolgimento di queste attività, complementari e non sostitutive dei servizi di propria competenza, il comune di San Gregorio d'Ippona intende avvalersi delle attività delle Associazioni di volontariato per collaborare alla realizzazione di una campagna di comunicazione e sensibilizzazione per la riduzione dei rifiuti al fine di aumentare la raccolta differenziata per un corretto smaltimento dei rifiuti con attività di dissuasione dei cittadini dal compiere attività in contrasto con la normativa vigente in tema di conferimento e smaltimento dei rifiuti;

 

Tanto premesso e considerato, il Comune di San Gregorio d'Ippona invita le associazioni, a collaborare con l'Ente a realizzare una "CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE PER LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI E L'AUMENTO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA", presentando entro 10 giorni del presente avviso proposta di adesione, secondo le condizioni e le modalità di seguito specificate.

 Le associazioni di volontariato interessate dovranno presentare una autocertificazione ai sensi del D.P.R. 445/2000 di possesso dei seguenti requisiti:

  • iscrizione nell'albo delle associazioni.

  • La documentazione da allegare all'istanza di partecipazione è la seguente:

copia dell'atto costitutivo e dello statuto dell'Associazione;

  • dichiarazione di disponibilità a fornire opera di volontariato in favore del comune di San Gregorio d'Ippona, nella realizzazione di una campagna di comunicazione e sensibilizzazione per la riduzione dei rifiuti e l'aumento della raccolta differenziata ;

 

 

20/01/2015

memoryday

Il 27 gennaio 2015 si celebra il “Giorno della Memoria”.

Molti Stati hanno istituito un “Giorno della Memoria”: l’Italia, con legge 20 luglio 2000, n. 211, lo ha fissato al 27 gennaio, giorno in cui, nel 1945, furono abbattuti i cancelli del campo di sterminio di Auschwitz. L’Italia dedica ogni anno due date alla commemorazione del ricordo di tutte le vittime delle più gravi forme di persecuzione che hanno riguardato anche la nostra nazione nel corso del Novecento.

Il 27 gennaio si celebra il Giorno della memoria, in concomitanza di quel 27 gennaio 1945 in cui il campo di concentramento di Auschwitz fu liberato. Quest'anno ricorre il 70° anniversario dell'avvenimento. Una data simbolo per l’intera umanità, scelta per perpetrare il ricordo della brutalità dell’uomo sull’uomo e per onorare le vittime dell'Olocausto e coloro i quali si sono impegnati a favore dei perseguitati.

Il 10 febbraio ricorre il Giorno del ricordo, dedicato alla memoria di tutte le vittime delle foibe e dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati. Negli anni a cavallo del 1945, migliaia di italiani furono trucidati barbaramente sul confine orientale e 350.000 connazionali furono costretti all’esilio dalle terre natie di Istria, Fiume e Dalmazia per sfuggire alla repressione dei partigiani del Maresciallo Tito e alla sistematica pulizia etnica attuata nei confronti dei cittadini italiani.

17/01/2015

avviso

AVVISO ABILITAZIONE APPALTI PUBBLICI RIVOLTO ALLE IMPRESE E AI PROFESSIONISTI

A decorrere dal 1 gennaio 2015, questa civica Amministrazione opererà obbligatoriamente mediante la piattaforma per le procedure di gare telematiche ASMECOMM gestita dalla Centrale di Committenza ASMEL CONSORTILE scarl.

In tal modo sarà possibile rispettare l’obbligo normativo che stabilisce per tutti i Comuni di procedere anche nell’ottica della semplificazione, razionalizzazione e della celerità dell’azione amministrativa, senza penalizzare il tessuto produttivo locale.

La piattaforma, raggiungibile all’indirizzo www.asmecomm.it, consente agli operatori economici - imprese e professionisti - di ridurre gli oneri di produzione delle documentazioni standard di gara e i tempi di partecipazione e di dare maggiore pubblicità delle proprie peculiarità produttive.

Si comunica, pertanto, a tutti gli operatori economici interessati che è necessario abilitarsi ai seguenti servizi:

  • ALBO FORNITORI

  • ALBO FORNITORI - SEZIONE PROFESSIONISTI

  • GARE TELEMATICHE - INDIRIZZARIO OPERATORI CONOMICI

Seguendo le rispettive istruzioni presenti on line sulla piattaforma.

L’amministrazione opererà, a seconda delle proprie esigenze, in ciascuna delle sezioni della piattaforma Asmecomm al fine di procedere all’affidamento di lavori, servizi e forniture.

Ogni ulteriore informazione potrà essere richiesta agli uffici del Comune di San Gregorio d'Ippona, Via Aldo Moro, 3 Tel.0963.261021. Referente del servizio è la dott.ssa Stella Prandina.

La piattaforma è gestita dalla Centrale di Committenza ASMEL CONSORTILE S.C.a r.l., sede legale Piazza del Colosseo, 4 – Roma; sede operativa: Via G. Porzio 4 Centro Direzionale Isola G1 Napoli, Numero Verde 800165654, mail: assistenza@asmecomm.it.

San Gregorio d'Ippona, lì 17 gennaio 2015 


 

09/01/2015

ordinanza

Il Sindaco con ordinanza n.2 del 09.01.2015 a seguito della entrata in vigore di nuove norme in materia di sicurezza degli edifici, in relazione al rischio sismico, e alle conseguenti iniziative intraprese ai vari livelli di governo per la verifica delle condizioni di sicurezza degli edifici scolastici, l'Amministrazione comunale affidava con determinazione del Responsabile dell'area Tecnica un incarico a professionista titolato per la valutazione della sicurezza strutturale dell'edificio scolastico comunale “G. Suriano” sito in Via Umberto I.

Dopo l'effettuazione delle prove, il professionista incaricato, preso atto dei risultati trasmessi dalla ditta specializzata incaricata, ha segnalato al sottoscritto Sindaco tramite il Responsabile dell'Ufficio Tecnico Comunale l'esito negativo delle prove, che hanno dato risultati di composizione delle strutture portanti e di qualità del calcestruzzo non conformi a quanto previsto dalle disposizioni vigenti. Dato atto che già in precedenza, l'Amministrazione Comunale provvedeva al fine di avviare dei lavori di ristrutturazione e messa a norma, al trasloco della scuola media allocata al primo piano del plesso interessato dalle prove di verifica, presso alcuni locali situati in Via Sorbilli nella frazione Zammarò strutturalmente idonei allo scopo ordina  la chiusura del primo piano dell'edificio scolastico , sino alla compiuta messa in sicurezza sotto il profilo della sicurezza antisismica e strutturale e ai competenti settori comunali l'adozione delle iniziative necessarie per assicurare la continuità delle lezioni, secondo le modalità individuate in premessa, per la scuola media oggetto del trasloco.

ato atto che

09/01/2015

ordinanze

Il Sindaco con Ordinanza N.1 del 09.12.2015 ordina all'Amministrazione Provinciale di Vibo Valentia, in persona del Presidente, con sede in loc. Bitonto Vibo Valentia di provvedere all'esecuzione ed ultimazione dei lavori di somma urgenza necessari ed improcrastinabili per la prevenzione e l'eliminazione del grave pericolo più volte denunciato per lo stato di abbandono dei lavori di ristrutturazione della Villa Comunale e del Campo Sportivo,  onde garantire la necessaria incolumita' pubblica e la sicurezza dei cittadini utenti entro il termine di 30 giorni dalla notificazione della presente ordinanza che ha i caratteri della contingibilita' ed urgenza.

Trascorso il termine suddetto, senza che l'Amministrazione Provinciale di Vibo Valentia abbia ottemperato all'ordine ingiunto, e' prevista, quale ultima ratio, la denuncia all'autorita' giudiziaria dei responsabili dell'inottemperanza ai sensi dell' art. 650 del codice penale. Contestualmente al fine di garantire la necessaria incolumita' pubblica e la sicurezza dei cittadini dispone la chiusura della Villa Comunale fino a nuova disposizione con il divieto assoluto di praticarla ad esclusione del personale addetto ai lavori.

19/12/2014

ruolo acqua

 La Giunta Comunale

Considerato che questa Amministrazione ha stabilito per quanto concerne il pagamento delle rate canone acqua 2011 – 2012 di riscuoterlo in 3 rate scadenti al :

1 rata: 30.11.2014;

2 rata: 30.12.2014;

3 rata: 30.01.2015;

Valutato che sia interesse dell'Amministrazione alleviare il contribuente da un eccessivo onere fiscale concentrato in un periodo temporale assai ristretto;

Ritenuto

- pertanto opportuno concedere alla cittadinanza la possibilità di procedere al pagamento entro termini più ampi nell'ambito delle stesse annualità;

- necessario e doveroso, alla luce di tale orientamento e stante la persistente situazione di crisi economica che attanaglia la gran parte delle famiglie, avvalersi di tale facoltà e diluire nel tempo il carico fiscale dei cittadini di San Gregorio d’Ippona;

Delibera

Di stabilire che il versamento delle rate del canone acqua in oggetto vengono posticipate come ultima rata al 30 aprile 2015, passando da 3 a 6 rate senza interessi e sanzioni, per cui, per chi ne farà richiesta, le scadenze previste per il pagamento degli anni 2011-2012 saranno le seguenti:

1° rata 30 novembre 2014;

2° rata 31 dicembre 2014;

3° rata 31 gennaio 2015;

4° rata 28 febbraio 2015;

5° rata 31 marzo 2015;

6° rata 30 aprile 2015

Di dare atto che per il pagamento in unica soluzione del saldo del ruolo potrà essere utilizzato il bollettino postale precompilato già spedito mentre per il nuovo pagamento frazionato in sei rate i bollettini sono reperibili presso l'Ufficio Tributi del Comune

17/12/2014

tirocinanti

Avviso Pubblico per la raccolta di manifestazioni di interesse per la partecipazione al progetto di "soggetti disoccupati percettori di ammortizzatori sociali in deroga in condizioni di svantaggio e di marginalità sociale anche per attività socialmente utile e di pubblica utiIità” presso il Comune di San Gregorio d'Ippona. Maggiori informazioni al seguente link

 

 

24/11/2014

assistentiL’obiettivo primario del programma formativo sarà far acquisire agli assistenti familiari nella Provincia di Vibo Valentia la capacità di gestione del/i caso/i affidato/i, garantendo competenza e capacità nell’assistenza alla persona temporaneamente o permanentemente priva di una propria autonomia.
Il Corso rappresenta un’opportunità per:
 ampliare offerta servizi pubblici e privati alla persona;
 assicurare tutela contrattuale e piena legalità e cittadinanza alle assistenti familiari, in particolare quelle straniere;
 sottolineare la peculiarità del lavoro di cura e le necessarie abilità professionali, relazionali e attitudinali;
 migliorare la qualità del servizio erogato;
 adottare forme di sostegno alle famiglie che mantengono al proprio domicilio anziani e disabili;
 favorire il collegamento e l’integrazione delle assistenti familiari con la rete dei servizi socio-sanitari;
 Sviluppare un’azione su diversi piani per migliorare le condizioni delle persone assistite e di chi le assiste;
 Sviluppare il sistema di rete tra Comuni, Provincia, Regione, AUSL, Ipab, Associazioni, Organizzazioni sociali, Cooperative,Fondazioni ecc.

Maggiori informazioni al seguente link: http://albosangregoriodippona.asmenet.it

Allerta Meteo San Gregorio D'Ippona

prot

 

     Allerta meteo in tempo reale                  Manuale Protezione Civile in Famiglia

     
     Come funziona l'allerta meteo                Piano Emergenza San Gregorio d'Ippona

Comune di San Gregorio d'Ippona

P.IVA : 00352950794

HTML 4.01 Valid CSS
Pagina caricata in : 0.974 secondi
Powered by Asmenet Calabria